Menu

Carrello

Option

To Top

Your cart is empty!


1935

 

La storia di SALEWA ha inizio l'8 luglio 1935, quando Joseph Liebhart, il direttore della Cooperativa per i sellai, i produttori di arazzi e i tappezzieri Monaco registra una società affiliata per l'attrezzatura di sellai e prodotti in pelle: SA (Sattler/sellai) LE (Leder/pelle), WA (Waren/prodotti).

 

1940s

 

La riforma monetaria del 21 giugno 1948 segna un nuovo inizio per SALEWA e la Germania dell'Ovest. Per alcuni anni, le borse porta macchine fotografiche, prodotte per la AGFA, sono i prodotti più venduti. Oltre agli zaini, i palloni da calcio (in pelle) e i borsoni per le moto facevano parte degli articoli commercializzati. I bastoncini da sci (in legno di nocciolo) divennero in seguito i prodotti con più successo.

 

1955

 

SALEWA sviluppa l’originale zaino Andes e finanzia la spedizione nelle Ande di Hermann Huber, che sarebbe diventato in seguito il managing director di SALEWA

 


 

1960s

 

Lo sviluppo e la produzione del classico rampone leggero SALEWA, completamente regolabile, crea nuovi standard e diviene uno tra i prodotti SALEWA più famosi di tutti i tempi.

SALEWA viene riconosciuta a livello internazionale come leader nell’innovazione alpina per la sua invenzione della vite da ghiaccio tubolare, considerato oggi uno standard in questo campo.

 

1979

 

L’aquila viene creata per simboleggiare la forza nella qualità e performance dei prodotti SALEWA. Viene lanciata la tenda Sierra Dome.

 

1985

 

Grazie all'ottima collaborazione con Reinhold Messner e Kurt Albert, molte idee vengono testate durante le spedizioni.

Siegried Messner rimane vittima di un fulmine sulla Stabelerturm.

 


 

1990

 

SALEWA viene acquistata da Heiner Oberrauch e il gruppo Oberalp, e la sede centrale viene trasferita a Bolzano.

 

1994

 

Lo sviluppo dell’Helium, il più leggero caschetto a quell’epoca, fu il risultato del nuovo motto “metà peso – doppia resistenza”.

 

2001

 

Da quando le ricerche puntano a “metà peso – doppia resistenza”, SALEWA si concentra su articoli leggeri e nel 2001 sviluppa la sua linea leggera. I prodotti salienti della collezione erano il moschettone Sub 33 (33 gr.) e la Ultra Jacket con un peso di meno di 350 gr.

 

2002

 

Il primo negozio viene aperto a Finale Ligure.

 

2003

 

SALEWA continua sulla scia del successo e apre filiali in Francia e Spagna. Il brand di sport e outdoor è ora presente sui mercati europei e inizia una strategia d’attacco per l’export.

 


 

2005

 

Viene creata una nuova divisione in SALEWA: Footwear

 

2007

 

SALEWA apre una filiale a Boulder, Colorado, per seguire meglio il mercato nordamericano. Una mossa importante per questo multi specialista europeo d’avanguardia. Altre scelte di primaria importanza vengono fatte in altri mercati export salienti. In Korea, il mercato più rilevante per l’attrezzatura e l'abbigliamento outdoor in Asia, vengono aperti 44 negozi SALEWA con un partner locale, ai quali ne seguono altri 16.

In Polonia, SALEWA crea una succursale locale per seguire meglio questo mercato e la sua lunga tradizione in sport alpini.

 

2011

 

Il nuovo quartier generale di SALEWA, con una palestra di arrampicata all’avanguardia, un deposito centralizzato e uffici futuristici apre a Bolzano.

 

2014

 

Rilancio globale del brand. Un nuovo logo e una nuova identità aziendale vengono introdotti. SALEWA è ora un leader mondiale di prodotti alpini, presente su 30 paesi e rifornendo 2.500 negozi in tutto il mondo.

 

2015

 

Noi non stiamo mai fermi. Per questo motivo lanceremo il nostro nuovo logo e il nostro nuovo design language ai consumatori con la collezione estiva 2015.